Gli artisti del legno sul platano di Marengo (video)

  • di

Quando la bufera dei primi di Agosto di questo incredibile 2020 si è manifestata tra le fronde del Parco di Marengo mai più avremmo pensato di vedere a terra, abbattuto un platano secolare. Eppure è avvenuto perché quelle piante, che hanno resistito alle cannonate dell’esercito imperiale francese e degli austriaci, sono state prese per la chioma e buttate giù da un vento che “spazzava “ a più di 100km/h. Un disastro di piante sradicate in Città di Alessandria ed un certo numero nel Parco Adiacente la Villa Delavo. E che fare di quel legno della “fraschetta” ? L’idea al responsabile del Patrimonio provinciale, Maurizio Sciaudone, che ha subito detto: e se chiamassi dei Falegnami che portino fuori delle immagini da questi legno che sono stati privati della loro vitalità verde? Detto fatto! La macchina si è messa in moto con l’Unione Giornalisti e Comunicatori Europei ed ecco i primi partecipanti nel video.