Vai al contenuto

Mongin a Marengo: la collaborazione prosegue

La visita di Gerard Mongin (presidente di Cercle Napoleon) alla Villa Delavo è stata impreziosita dall’epilogo mirato a premiare la fedeltà: la tessera di socio per l’anno corrente al curatore Efrem Bovo (complesso di Marengo) già onorario dal 2023 e due medaglie oggidì protette dalla teca introdotta al foyer (auditorium Marengo) per esporre la collezione privata di cimeli e certificati storici custodita dal Curatore. ”Bonaparte premier consul de la République Française”: la dicitura cinge il viso di Napoleone e l’iscrizione ”Bataille de Marengo – Le 25 et 26 Prairial An 8” sorregge la miniatura scolpita sul recto per celebrare il trionfo francese.

Cercle Napoleon (il Principe Pierre Murat è il presidente onorario) è operativo dal 2020 sul suolo francese insieme a migliaia di seguaci per trasmettere la storia grandiosa di Napoleone e di eroi coevi emersi sul suolo locale e mondiale. Il target è perseguito dal palinsesto di meeting correlati all’epoca napoleonica, dall’adesione all’offerta pedagogica per la scuola, dall’unione di siti simbolici di memoria napoleonica oltreché dal palmares: il post quotidiano ai 22600 utenti sul profilo Facebook, l’email settimanale ai 1500 iscritti, l’applicazione gratuita ”Napoléon Paris” scaricata 3mila volte sullo smartphone, 19 conferenze allestite dal 2023, lo stand predisposto per celebrare il viaggio di Bonaparte dall’isola d’Elba a Golfe Juan, la messa cantata all’ultimo anniversario dalla morte di Napoleone.